Home Su Commenti Notizie Link Ricerca Comunicazioni
 Dedicazione sala a frà Vincenzo
Precedente Home Su Successiva

 

Dedicazione sala a frà Vincenzo Minutello

La casa di don Quintino è la casa di frà Vincenzo e di tutti coloro che vogliono conoscere la singolare esperienza eremitica fatta da questi due compagni di viaggio. 

L’Associazione “Amici di don Quintino” ha voluto intitolare una sala a frà Vincenzo Minutello in suo ricordo.

Frà Vincenzo è stato definito uomo di grande umanità ed umiltà, che ha speso la propria vita nella preghiera e nella meditazione e che ha custodito con l’impegno e il lavoro quotidiano di 44 anni l’Eremo di Sant’Alberico.

Ho conosciuto frà Vincenzo in un pellegrinaggio all’Eremo organizzato dalla nostra Associazione: mi ha colpito il suo sorriso. Era sulla porta dell’Eremo ad attenderci con quell'espressione di gioia, di festa e ci ha accolti con una dolcezza e una disponibilità che metteva allegria. In sua compagnia abbiamo visitato l’Eremo e si notava la cura e l’ordine delle cose a lui affidate.

Frà Vincenzo nasce a Racale nel 1932. Quando don Quintino Sicuro tornò a Melissano da sacerdote per celebrare la sua prima Santa Messa (6 gennaio 1962) i due fecero conoscenza. Frà Vincenzo, nel mese di giugno dello stesso anno, lo raggiunse all'Eremo. Insieme, a piedi, andarono a Lourdes per ringraziare la Vergine. Molti testimoni raccontano di come loro tornarono felici da quel pellegrinaggio.

Frà Vincenzo è stato eremita e prezioso custode dell'Eremo dal 1962 al 1968 assieme a don Quintino e poi da solo sino al 2006.

L’Eremo è luogo di meditazione e di preghiera e anche questa casa spero diverrà un piccolo Eremo “abitato” da queste due singolari esperienze di fede e da quanti vogliono conoscere e trovare in loro uno stimolo per dare senso alla fatica e al lavoro quotidiano.

Come Associazione abbiamo preso l’impegno di mantenere vivo il ricordo di don Quintino e con grande interesse e passione ricordiamo anche il suo fedele compagno e nostro fratello Vincenzo.

Questa sala è a nostra disposizione per incontri di preghiera e di sostegno reciproco; per tutti colori che sentono la necessità di approfondire il proprio percorso di fede e con l’aiuto del nostro Assistente Spirituale don Antonio Perrone daremo vita a un cammino di fede e di formazione delle coscienze per arrivare ad essere persone consapevoli della propria vocazione.

Melissano, 26 aprile 2012                          Massimo Rimo
                                                          Presidente Associazione

Alcuni momenti della cerimonia di intitolazione della sala

  
Momento di preghiera e benedizione da parte dell'Assistente Spirituale, don Antonio Perrone. 

    
 Parenti, soci e Autorità presenti

 
Scoprimento della targa da parte del fratello di frà Vincenzo, Antonio.

 
Visita della sala da parte degli intervenuti

 
Il presidente dell'Associazione insieme ai parenti di frà Vincenzo