Home Su Commenti Notizie Link Ricerca Comunicazioni
 Don Quintino
Precedente Home Su Successiva

 

 

Don Quintino Sicuro"Servo di Dio, Eremita di S. Alberico, ex brigadiere della Guardia di Finanza"

di Stefano Giuseppe Scarcella

Nella notte dei tempi

in un piccolo borgo contadino nascesti,

ora Melissano, grande paese fiero di Te.

Giovinetto ti arruolasti

e vicebrigadiere divenisti,

senonché,

radicalmente vita mutasti

e di Cristo l’imitazione libera seguisti

tra povertà fattibile

e compaesani e familiari stupiti.

Coerente decisione

quand’affidasti alla Celeste Mamma

il lungo e impegnativo e difficoltoso percorso,

che dinanzi a Te schiariva.

Treia, Montegallo, il Carpegno e S. Alberico

non più alte mete irraggiungibili.

Sacerdote eremita

cercantino di pace e verità

e di silenzio profondo e di preghiera

e di umile lavoro e costante penitenza.

Or’ora riposi

sotto quel Monte che col tuo Paese natio

da tempo la novità del secolo

ATTENDE:

Servo di Dio

Beato tra Angeli e Santi

e Glorificato per l’eternità

sugli altari cristiani.

Melissano, 13/10/1998


Ultimo aggiornamento: 16-11-07