Home Su Commenti Notizie Link Ricerca Comunicazioni
 Ora fratel Vincenzo riposa dove è stato eremita
Precedente Home Su Successiva

 

Ora fratel Vincenzo riposa dove è stato eremita

 SANT’ALBERICO. Numerose persone hanno partecipato ieri mattina al trasferimento della salma di Fratel Vincenzo Minutello (scomparso il 26 febbraio 2006) dal cimitero di Balze, dove era stata provvisoriamente sepolta nel marzo dell’anno scorso, al vicino eremo di Sant’Alberico.

Fra’ Vincenzo, diacono, era stato eremita di Sant’Alberico dal 1962 al 1968 assieme a don Quintino Sicuro (deceduto nel dicembre del 1968) e poi da solo sino al 2006.

All’eremo Monsignor Antonio Lanfranchi ha concelebrata la santa Messa assieme a vari sacerdoti dell’Alto Savio. Monsignor Lanfranchi ha ricordato la figura di Fra’ Vincenzo, uomo di grande umanità e umiltà, che ha speso la sua vita nella preghiera e nella meditazione e che ha custodito con l’impegno e il lavoro quotidiano di 44 anni l’eremo di Sant’Alberico.

Il sindaco di verghereto, Fedele Camillini, nel suo intervento ha, tra l’altro, ringraziato “tutte le persone che hanno dato una mano per portare in porto l’impegno preso per far riposare le spoglie di Fra’ Vincenzo nell’eremo di Sant’Alberico”.

La tomba è stata realizzata dai fratelli Catani di Riofreddo di Alfero, maestri scalpellini.

(da Il Resto del Carlino di Cesena del 22 aprile 2007)